Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
Compiti del tutor sportivo

Il Tutor Sportivo ha il compito di partecipare alle attività del Centro Sportivo Scolastico (CSS) per la scuola primaria, fornendo supporto organizzativo/metodologico/didattico, secondo le linee programmatiche dettate dall’Organismo Nazionale per lo Sport a Scuola.  In particolare: 

  • collabora alla progettazione delle attività didattiche, alla programmazione e realizzazione delle attività motorie e sportive scolastiche, in coordinamento con Dirigente scolastico, insegnante di classe, referente di Educazione fisica di plesso e docenti di educazione fisica;
  • gfornisce esemplificazioni operative in orario curricolare, due ore al mese per ciascuna classe assegnata, in compresenza con il docente di classe;
  • indica strategie per la partecipazione attiva degli alunni con Bisogni Educativi Speciali (BES) e con disabilità;
  • favorisce la razionalizzazione delle collaborazioni con Organismi Sportivi del territorio in coerenza con il Piano Triennale dell’Offerta Formativa (PTOF);
  • supporta la realizzazione del percorso valoriale previsto dal progetto;
  • garantisce la programmazione, l’organizzazione e la presenza in occasione dei Giochi di primavera e di fine anno scolastico;
  • condivide il piano di informazione previsto dal progetto, con il Dirigente Scolastico, i docenti di classe ed i Referenti per l’Educazione fisica di plesso;
  • partecipa obbligatoriamente ad un modulo formativo organizzato dalla Scuola Regionale dello Sport del CONI ed ai successivi incontri periodici di coordinamento e di formazione con l’Organismo Regionale e Provinciale per lo Sport a Scuola.

Per maggiori dettagli sui compiti del Tutor sportivo consulta l’avviso pubblico.