Nonostante il momento difficile, sono tanti i Poster realizzati dalle scuole, caricati per il contest di progetto che termina oggi.

Lavori originali, realizzati spesso a casa e condivisi a distanza.

 

Grazie a tutti, docenti, alunni, famiglie e Tutor, per l'impegno mostrato nel portare avanti "Sport di Classe".

Saranno comunicati a breve i vincitori del contest, uno per Provincia.

Nuova proroga per il Percorso valoriale "Campioni di fair play": i Tutor avranno tempo fino al 30 aprile 2020 per inserire la foto dell'elaborato nella piattaforma informatica di progetto.
 
Inoltre, altra grande novità, il contest di "Sport di Classe" avrà anche tre vincitori nazionali!
Gli elaborati premiati a ivello provinciale saranno raccolti per macro-area geografica di riferimento (Nord, Centro e Sud Italia). Per ogni area la Commissione tecnico-scientifica di progetto individuerà un vincitore nazionale. 

Le tre scuole autrici degli elaborati selezionati avranno l'opportunità di ospitare un testimonial sportivo, che incontrerà gli alunni personalmente, per premarli e condividere con loro esperienze di vita, di sport e di fair play.

 

Gli "Incontri con il Campione" nelle scuole vincitrici a livello nazionale si terranno all'inizio dell'anno scolastico 2020/2021.

Il termine per il caricamento dell’elaborato del Percorso valoriale è stato prorogato.

I Tutor avranno tempo fino al 24 aprile 2020 per inserire la foto del Poster personalizzato nella piattaforma informatica di progetto.

 

A partire dal 13 gennaio, i Tutor di "Sport di Classe" hanno iniziato l'attività nelle scuole di tutto il territorio nazionale.

Proprio ai Tutor sono adesso dedicati gli incontri di formazione in itinere che si stanno realizzando a livello provinciale e interprovinciale.

L'Area riservata alle scuole, presente sul sito di progetto, è stata chiusa ieri, 25 novembre.

 

Seguiranno comunicazioni relative all'avvio delle attività.

 

 

Pubblicata la nota MIUR prot n° 4834 del 31-10-2019, relativa al progetto Sport di Classe 2019/2020.

 

Il progetto è rivolto a tutte le classi 4^ e 5^ delle scuole primarie d’Italia.

Requisito di partecipazione è l’inserimento da parte della scuola di due ore a settimana di attività motoria nella programmazione formativa (PTOF).

 

Per le scuole interessate, sarà possibile iscriversi a partire da lunedì 4 novembre 2019, fino alle ore 14.00 di lunedì 25 novembre 2019.

 

SCARICA LA NOTA MIUR

Riparte la nuova edizione del progetto Sport di Classe.

Pubblicato oggi l'Avviso per la ricerca di Tutor Sportivi Scolastici.

Sarà possibile inserire la candidatura da mercoledì 30 ottobre 2019 fino alle ore 16.00 di martedì 12 novembre 2019.

 

SCARICA L’AVVISO PUBBLICO

Giornate speciali all’Istituto Comprensivo di Montegranaro (FM) e all'Istituto Comprensivo di Verano Brianza (MB).

 

I due Istituti sono stati selezionati come vincitori nazionali tra le scuole premiate nella campagna educativa "Campioni di fair play 2018/2019". Hanno quindi ricevuto la visita di grandi testimonial sportivi, tutti di origine straniera, che hanno raccontato agli alunni le loro esperienze di vita, sport e integrazione.

Le mattinate sono state condotte da Cristina Chiuso (giornalista ed ex nuotatrice) e hanno visto la partecipazione, rispettivamente, di Raphaela Boaheng Lukudo e di Maria Benedicta Chigbolu, ostacoliste e velociste del Gruppo Sportivo Esercito.

 

Scopri di più

Oggi, alla Scuola Primaria di Marina di Camerota (SA), si terrà il primo Incontro con il Campione 2019!

Tra le scuole vincitrici della campagna educativa "Campioni di fair play 2018/2019", infatti, sono stati selezionati tre vincitori nazionali che, nei prossimi giorni, riceveranno la visita di grandi testimonial sportivi. Gli atleti, tutti di origine straniera, incontreranno gli alunni per raccontare le loro esperienze di vita, sport e integrazione.

La mattinata a Marina di Camerota sarà condotta da Cristina Chiuso (giornalista ed ex nuotatrice) e vedrà la partecipazione di José Reynaldo Bencosme de Leon (atletica – Fiamme Gialle) e Dariya Derkach (atletica - Aeronautica Militare).

Scopri di più

Sono stati oltre 30mila gli elaborati realizzati dalle classi di 3.154 istituti scolastici. Tra questi, gli Organismi Regionali per lo Sport a Scuola, d’intesa con gli Organismi Provinciali, hanno individuato 106 gli istituti scolastici vincitori (uno per provincia).

Le scuole vincitrici riceveranno una targa e un buono per l’acquisto di materiale sportivo.

 

Scopri di più nella pagina dedicata

Sono disponibili online Le Linee Guida dei Giochi di Sport di Classe.

I Giochi, coinvolgendo tutte le classi partecipanti al progetto e, se possibile, l’intero Plesso, sono un importante momento educativo per gli alunni, delle vere e proprie feste dello sport a scuola!

 

Scopri di più sui Giochi e su come organizzarli

 

Anche per l’anno scolastico 2018/2019 cresce il numero di scuole primarie coinvolte nel progetto Sport di Classe, promosso e realizzato dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano e dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca che ha come obiettivo la valorizzazione dell’attività motoria e dell’educazione fisica nella scuola primaria, dei valori educativi dello sport e la promozione di stili di vita corretti e salutari.


Il progetto, anche per quest’anno, si rivolge a tutte le classi 4^ e 5^ delle scuole primarie, e prevede che il Tutor svolga 23 ore per ciascuna classe assegnata, ripartite in 22 ore di attività in copresenza con il docente titolare della classe (1 ora a settimana dal 3 dicembre 2018 al 31 maggio 2019) e 1 ora per attività trasversali. A questa edizione del progetto, stanno partecipando 7.577 scuole primarie (vs. le circa 7.150 dello scorso anno), che fanno riferimento a 3.171 Istituti distribuiti su tutto il territorio nazionale, con 27.123 classi e più di 540.000 alunni (considerando una media di 20 bambini a classe).


Le regioni nelle quali si registra la maggiore partecipazione, anche quest’anno sono state quelle del sud e del centro, in particolare la Campania con 4.467 classi (pari al 66% del totale classi 4^ e 5^), la Sicilia con 3.912 classi (pari al 75% del totale classi 4^ e 5^), e il Lazio con 3.353 classi (pari al 62% del totale classi 4^ e 5^);


Altro dato significativo per questa edizione è quello relativo ai Tutor Sportivi Scolastici: candidati 7.450 e coinvolti circa 3.500. Per i Tutor, le regioni con le maggiori adesioni sono state la Campania, il Lazio e la Puglia. I Tutor, laureati in Scienze motorie o diplomati ISEF, opportunamente formati, affiancano gli insegnanti nella realizzazione delle attività motorie in palestra per 1 ora a settimana, per l’organizzazione dei Giochi di Sport di Classe e per la promozione tra i ragazzi dei fondamentali principi del gioco corretto, grazie al percorso valoriale: “Campioni di fair play”.


Particolare valore viene dato alla formazione dei Tutor - attraverso incontri formativi a livello nazionale, regionale e territoriale - e degli insegnanti ai quali sono forniti contenuti didattici per lo sviluppo di percorsi motori, coerenti con le indicazioni curriculari e con attenzione all’inclusione dei ragazzi disabili. Quest’anno è stata realizzata la seconda edizione dei “Quaderni di Sport di Classe”: guida pratica per le attività motorie di supporto per docenti e Tutor del progetto.


Per consentire lo svolgimento delle attività in palestra, verrà fornito, come di consueto, ai nuovi Istituti partecipanti, il kit di attrezzature sportive (per correre, saltare, lanciare, ecc.): nelle cinque edizioni del progetto sono state consegnate oltre 4.300 kit di attrezzature. Per la corretta realizzazione del percorso valoriale, verrà inviato a tutte le classi iscritte un kit di materiale didattico ed informativo, che permetterà anche la partecipazione ad un concorso di idee con premiazione di una scuola a provincia.


Come per ogni edizione, a fine progetto sarà previsto il monitoraggio tramite questionari relativi al grado di soddisfazione delle aspettative, rivolti ai Tutor e ai Dirigenti Scolastici delle scuole partecipanti.

Per l’edizione 2017/2018, i questionari compilati dai Dirigenti sono stati 3.045, e di questi, il 99,9% auspicavano la realizzazione del progetto anche per l’anno successivo.


Sport di Classe conferma, anche quest’anno, la validità della proposta che rappresenta una risposta concreta alle esigenze di scuole, alunni ed insegnanti.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });